Torna alla versione grafica

Accesso rapido:

60 milioni di euro a Helsinki per un progetto edilizio a basse emissioni di CO2

News pubblicata da Experientia

Sitra, il Fondo per l’Innovazione Finlandese e i partner per lo sviluppo SRV e VVO, annunciano oggi un investimento di 60 milioni di euro, destinato alla costruzione di un complesso residenziale e commerciale a basse emissioni, ad Helsinki. I lavori di progettazione cominceranno nell’immediato, e saranno ultimati entro la fine del 2012. Questo progetto rappresenta per Sitra l’opportunità di informare, attraverso attività di ricerca e sviluppo tangibili, le politiche di innovazione e i processi di sviluppo che guideranno l’evoluzione futura verso eco-sistemi urbani a basse o nulle emissioni di CO2.

L’annuncio ha fatto seguito ad una gara internazionale lanciata da Sitra: una sfida affrontata da cinque team selezionati da una rosa iniziale di 75 per progettare un complesso edilizio a Jätkaäsaari, porto merci riqualificato situato ad ovest del centro di Helsinki.

La gara è stata vinta nel settembre 2009 da un team internazionale: Arup, società che offre servizi di design globale, ingegneria e servizi sostenibili, guida il team. Sauerbruch Hutton, studio leader di architettura ed Experientia, società italiana di consulenza esperta in strategie per facilitare il cambiamento degli stili di vita, sono le altre due società coinvolte nel progetto.

Il complesso edilizio occuperà una zona di 22.000 metri quadrati e ospiterà nuovi alloggi, uffici e negozi. Le emissioni verranno ridotte grazie alla progettazione di edifici innovativi, e a nuovi sistemi di mobilità e di produzione di alimenti. Il design per lo sviluppo, vincitore della gara, è stato incentrato su cinque obiettivi:
  • Costruire ad alta efficienza energetica – verranno progettati edifici più performanti, con un mix appropriato di destinazioni d’uso, differenziate e separate in modo intelligente. Strumenti e tecnologie come i contatori intelligenti incoraggeranno i residenti ad essere loro stessi gli artefici della riduzione dei consumi energetici, attraverso la trasmissione non solo di informazioni ma anche di una moltitudine di incentivi e stimoli finalizzati all’adozione di modelli di comportamento più sostenibile;
  • Impiegare legno trattato con metodi e materiali sostenibili e altri materiali a basso impatto ambientale (in termini di tossicità e di contenuto di carbonio)

  • Esortare la comunità a raggiungere obiettivi ecosostenibili, aumentando la consapevolezza e la cognizione dell’impatto causato dai consumi: energia, trasporto, alimenti e generi di consumo.

  • Incentivare soluzioni replicabili e graduali che possano esser adottate su scala generale più ampia, per trasformare il contesto urbano in una fonte di basse o addirittura nulle emissioni di carbonio. Si possono raggiungere questi obiettivi associando soluzioni incentrate sulla produzione di energia rinnovabile e su meccanismi di finanziamento sostenibile.
“La Finlandia si è impegnata a ridurre le proprie emissioni di anidride carbonica dell’80% entro il 2050. Con questo progetto, Sitra esorta le città e l’industria edile e immobiliare a tenere sempre a mente questi ambiziosi obiettivi, nella realizzazione dei loro progetti. La sostenibilità va oltre l’efficienza energetica. Cerchiamo nuove soluzioni per potenziare l’efficienza energetica, nuovi contenuti per definire e comprendere la sostenibilità all’interno dell’industria edile, e anche innovazioni di carattere sociale,” dice Jukka Noponen, Direttore Esecutivo del Programma Energetico di Sitra.

“Il distretto urbano Low2No a Jätkäsaari costituisce un importante passo avanti verso lo sviluppo sostenibile. I nuovi distretti navali, le aree portuali riqualificate, danno spazio all’introduzione di soluzioni inedite, dice il Vice Sindaco Hannu Penttilä, responsabile della pianificazione urbana per la città di Helsinki.

“SRV punta alla differenziazione, facendo da precursore alla costruzione sostenibile. Low2No è un eccellente esempio di sforzo e impegno a lungo termine. Fanno parte del progetto esperti di spicco sia internazionali sia finlandesi: questo è completamente in linea con l’approccio di SRV, che cerca sempre il partner più adatto per ogni progetto, spiega Timo Nieminen, Vice Presidente Esecutivo Senior e Vice Amministratore Delegato del Gruppo SRV.

“Il gruppo VVO ha assiduamente perseguito obiettivi di risparmio energetico sia per gli edifici già esistenti, sia per le nuove costruzioni. Questo progetto di sviluppo a Jätkäsaari porta avanti con coerenza il nostro lavoro e ci aiuterà a mantenerci sempre all’avanguardia, durante questa transizione. L’ubicazione è eccezionale, offre la possibilità di costruire appartamenti in affitto con un ottimo rapporto qualità-prezzo, con sovvenzioni statali, nelle vicinanze del centro della città e non lontano dal mare”, spiega Esa Kankainen, Capo Progetto per lo Sviluppo presso VVO.

“Definire soluzioni sostenibili che siano al contempo fattibili in un certo contesto e replicabili altrove è una delle maggiori sfide del nostro tempo. Siamo veramente felicissimi che la strategia di transizione definita da Low2No abbia trovato una struttura implementativa che le conferirà enorme successo, in tutto il mondo. Fortemente sentita come una missione comune, la collaborazione fra il team di design e il team di sviluppo è un vero e proprio successo. E’ nostro dovere tener fede all’importante impegno preso e quest’opportunità ci entusiasma e ci legittima a trasformare la nozione di “business as usual”, dice Marco Steinberg, Direttore di Design Strategico presso Sitra.

“Nel 1990, la Finlandia è divenuta il primo Paese al mondo a istituire una tassa sulle emissioni di CO2. Questo ambizioso progetto ci dà la splendida opportunità di dimostrare come il design urbano influenzi gli abitanti a vivere in modo sostenibile, in equilibrio con l’ambiente. Il nostro approccio al design consentirà alla comunità di fare a meno di CO2, entro i prossimi 10 anni. Questo risultato sarà un esempio per i decisori, gli imprenditori e gli urbanisti di tutto il mondo su come affrontare le future sfide ambientali”, spiega Alejandro Gutierrez, Consortium Manager presso Arup.

“Lo sviluppo sostenibile richiede un approccio olistico, all’interno del quale l’architettura svolgerà un ruolo di primo piano. Poiché gli edifici sostenibili hanno bisogno della collaborazione dei loro inquilini per sviluppare appieno il loro potenziale, dovranno convincerli a mantenere un ruolo proattivo, attraverso il piacere che spazio, luce e nuovi materiali possono dare” dice Matthias Sauerbruch di Sauerbruch Hutton.

“Le persone, i contesti nei quali vivono, la loro rete sociale, le loro abitudini e opinioni sono strumenti fondamentali a creare una modifica dei compoertamenti che vada verso la sostenibilità. Offriremo pertanto alle persone i mezzi per controllare i loro consumi, e per osservare come le loro azioni influiscono sull’ambiente”, spiega Jan-Christoph Zoels, Capo Progetto presso Experientia.


Informazioni in italiano:

Michele Visciola, Presidente, Experientia Tel: +39 011 812 9687, michele.visciola@experientia.com

Tutti i contatti:
  • Jukka Noponen, Direttore Esecutivo Programma Energetico di Sitra Tel. +358 40 587 4323, jukka.noponen@sitra.fi
  • Marco Steinberg, Direttore, Design Strategico, Sitra Tel. +358 40 482 7508, marco.steinberg@sitra.fi
  • Timo Nieminen, Vice Presidente Esecutivo Senior e Vice Amministratore Delegato del Gruppo SRV. Tel.+358 400 424 552, timo.nieminen@srv.fi
  • Esa Kankainen, Responsbile del Progetto, VVO Tel. +358 20 508 3604, esa.kankainen@vvo.fi
  • Alejandro Gutierrez, Consortium Manager, ARUP Tel. +44 (0) 20 7636 1531, alejandro.gutierrez@arup.com
  • Adrian Campbell, Capo Progetto, ARUP Tel. +44 20 7755 2932, adrian.campbell@arup.com
  • Matthias Sauerbruch, Partner, Sauerbruch Hutton Tel. +49 (30) 397 821 0, ms@sauerbruchhutton.com
  • Jan-Christoph Zoels, Senior Partner, Design, Experientia Tel. +39 011 812 9687, jan-christoph@experientia.com
  • Tuula Laitinen, Programma Energetico di Sitra / Comunicazione Tel. +358 50 3738 601, tuula.laitinen@sitra.fi
  • Victoria Maunder, Arup / Comunicazioni Tel: +44 (0)20 7755 6649, vicky.maunder@arup.com

Note

Arup
Arup è la forza creativa dietro a molti dei più importanti edifici, infrastrutture e progetti industriali del mondo. Offriamo una vasta gamma di servizi professionali che, integrati fra loro, fanno la differenza per i nostri clienti e per le comunità per le quali lavoriamo. Siamo realmente globali. Dai nostri 90 uffici in 35 diversi stati i nostri urbanisti, designer, ingegneri e consulenti lavorano per tutto il mondo, con stile ed entusiasmo.
Arup è stata fondata nel 1946, all’insegna di valori intramontabili; la nostra unica stuttura aziendale promuove una cultura distintiva, un’indipendenza intellettuale ed esorta alla collaborazione. La nostra visione si riflette in tutte le creazioni che realizziamo, e ci permette di contribuire con idee degne di nota, ci aiuta a sviluppare programmi e a ottenere risultati che spesso vanno oltre le aspettative dei nostri clienti.
Ci battiamo con passione per trovare il modo migliore di creare e dare forma alle idee e di ottenere le soluzioni migliori per i nostri clienti.
www.arup.com

Experientia
Experientia è una societaà di consulenza internazionale con sede a Torino, Italia, fondata per aiutare aziende e organizzazioni a innovare i propri prodotti, servizi e processi, attraverso una piena valorizzazione dell'esperienza degli utenti concentrata sul piacere d’uso. Per progettare esperienza dell’utente di valore, e progettare nuovi prodotti e servizi, le società devono comprendere come gli utenti realmente vivono la propria vita, ora e in futuro. L’approccio di Experientia si basa sull’accurata integrazione della comprensione profonda degli utenti e del loro contesto alle attività di progettazione e di prototipazione.
Experientia annovera clienti sia italiani sia internazionali, come Alcatel-Lucent, Condé Nast, CVS Pharmacy, Ferrero, Fidelity International, Intesa SanPaolo bank, Kodak, Max Mara, Microsoft, Nokia, Research in Motion, Samsung, Swisscom, Tre Spade e Vodafone, e istituzioni pubbliche quali Regione Piemonte e la provincia di Limburg, in Belgio.
www.experientia.com

Sauerbruch Hutton
Sauerbruch Hutton è uno studio berlinesedi architettura, che gestisce progetti in tutto il mondo. E’ stato fondato da Louisa Hutton e Matthias Sauerbruch nel 1989. La loro capacità di integrare architettura, urbanistica e design con una concezione orientata alla sostenibilità è riconosciuta a livello mondiale. Lo scorso anno, Sauerbruch Hutton ha completato la realizzazione del museo Brandhorst a Monaco di Baviera: un esempio di coerenza, colore e dettagli innovativi associati a un approccio distintivo e intramontabile al design.
www.sauerbruchhutton.de

Last tweets