Torna alla versione grafica

Accesso rapido:

Vastalla vince la call H2020 per investigare le origini della vita

News pubblicata da Vastalla

Il Consorzio di cui fa parte Vastalla ha affrontato la concorrenza di 1200 proposte e ha vinto una call Horizon 2020 con il progetto “AstroChemical Origins” (ACO). Il progetto, che durerà 4 anni, rientra in un’azione di tipo Marie Curie (MSCA-ITN-ETN) ed il Consorzio, il cui capofila è l’Università di Grenoble (Francia), consta di un network di università ed istituti di ricerca europei.

Il progetto ACO ha due obiettivi principali:

  1. svelare la storia del Sistema Solare, usando la composizione chimica dei sistemi planetari simili a quello Solare e comparandola con quella primordiale dei corpi del Sistema Solare
  2. addestrare una nuova generazione di ricercatori in grado di affrontare questo problema altamente interdisciplinare e che sia in grado di comunicare la Scienza ad un pubblico più ampio

Il kick-off del progetto ACO è previsto per maggio 2019.

Vastalla lavorerà sul progetto congiuntamente con l’Università di Grenoble affrontando la sfida utilizzando tecniche di Intelligenza Artificiale (IA). Nel corso del progetto sarà assunto un/a candidato/a che conseguirà un dottorato di ricerca (PhD) all’Università di Grenoble; il/la candidato/a lavorerà un anno e mezzo a Grenoble ed un anno e mezzo in Vastalla. In Vastalla lavorerà specificamente sull’Intelligenza Artificiale.

Il concorso per il dottorato di ricerca aprirà verosimilmente nella tarda primavera del 2019 per poter iniziare nell’autunno 2019.

Vai al sito di Vastalla

Last tweets