Torna alla versione grafica

Accesso rapido:

SFEI

Studio Di Fattibilita Edificio Impianto

Obiettivi chiudi

Nell’ambito della progettazione degli edifici, sia per gli aspetti strutturali che per gli aspetti impiantistici, si sta diffondendo rapidamente e con molto successo una metodologia basata sul forte utilizzo di tecnologie informatiche. Tale metodologia è identificata con l’acronimo BIM (Building Information Modelling).

Descrizione chiudi

Sostanzialmente questa metodologia consente lo sviluppo di un modello virtuale dell’edificio e degli impianti in esso contenuti, dal punto di vista della descrizione fisica dei componenti e dell’assemblaggio di questi in base alle specifiche caratteristiche. L’edificio, tutti gli impianti, nonché tutti gli oggetti contenuti in esso sono catalogati all’interno di un database, in un formato standard, di cui un punto di vista è ad esempio la visualizzazione tridimensionale degli ambienti ed un altro punto di vista potrebbe essere il computo dei componenti di uno specifico impianto.

La modellazione BIM è un metodo che consente di sviluppare molte attività afferenti il sistema edificio-impianto mediante un modello 3D parametrico, ricco di informazioni.

L'intelligenza del modello BIM permette di sfruttare i contenuti (dati, calcoli, specifiche, ecc..) per ottenere tutti gli elaborati ed i risultati sottesi ad una progettazione integrata che si confronti con le tre discipline: architettura, impianti, strutture.

Gallery chiudi

Last tweets